Seleziona edizione

ELEONORA GIUSSANI

NABA, NUOVA ACCADEMIA DI BELLE ARTI

Eleonora Ortensia Giussani, 22 anni, nata a Monza, dopo essersi diplomata in perito turistico nel 2016, decide di seguire la sua vera passione per la moda. 

Si iscrive all’accademia di belle arti a Milano ( NABA ) dove frequenta il terzo anno del corso di fashion design.

In NABA approfondisce un’interesse per l’ambiente del teatro e dei costumi. Sono proprio i costumi il soggetto della sua costante e innovativa ricerca sartoriale che determineranno la sua professione futura. 

 

The Death and the Maiden

 

Egon Schiele ( 1890 - 1918) è stato un pittore e incisore austriaco.

Pupillo di Gustav Klimt, Schiele è stato uno dei maggiori artisti espressionisti del primo Novecento, in particolare durante la Secessione viennese nata agli inizi del XX secolo.

Il suo lavoro è noto per l’intensità espressiva, l’introspezione psicologica e la comunicazione del disagio interiore attraverso i suoi numerosi ritratti. I suoi soggetti sono spesso uomini e donne che posano nudi, simbolo del suo complesso rapporto con il sesso femminile: corpi contorti, figure spesso non completate nella loro interezza, ritratti e molti autoritratti.

Egli tenta di dipingere il pathos mettendo a nudo l’inconscio, assumendo una profondità dai contorni emozionali molto marcati.

La sessualità in Schiele, piena negli autoritratti, nelle figure femminili, negli amanti, si mostra attraverso la nudità esplicita e non discreta, caotica, disturbante, ma accattivante: prendono forma i seni rossi ed evidenti, le guance ora arancio, ora rosa, ora pallide, le pose erotiche delle donne, delle “ninfette” spavalde come di fronte ad uno scatto. I corpi non iniziano nè finiscono, si fondono tra di loro e con loro, si accovacciano, si cingono, si liberano distesi nell’infinito del fondo bianco,  si fossilizzano come l’immagine di un morto. I colori sono acidi, brillanti, come lividi blu, viola e gialli.