Seleziona edizione

JESSICA DI LUPO

ISTITUTO MODARTECH

Jessica, 24 anni italiana. 

Proveniente da Pisa, 

Da sempre appassionata e attratta dal mondo della moda, sta facendo della sua passione un lavoro. 

Curiosa e aperta alle innovazioni, è sempre alla ricerca di un dettaglio che possa contraddistinguerla.

La volontà di realizzare il suo sogno è la molla che la spinge a cercare sempre nuove idee. 

“La violenza invisibile” ; il nome della mia collezione.

Ho voluto trattare un argomento attuale e diffuso come quello del CYBERBULLISMO, che coinvolge tutte le fasce di età; maggiormente quella adolescenziale dove il numero delle vittime risulta essere più alto.
IL CYBERBULLISMO comprende tutte quelle forme di prevaricazione e prepotenze tra coetanei messe in atto attraverso l’utilizzo di internet e delle piattaforme web con le quali il cyberbullo molesta la vittima minacciandola e deridendola. La tecnologia in questo caso risulta essere uno strumento molto potente in quanto garantisce ai soggetti l’anonimato e allo stesso tempo permette un’ampia e rapida diffusione delle notizie.